Papaveri

Voglio esordire così, in un campo di papaveri, accanto al mio bambino in una primavera particolare che ci mette tutti a dura prova cuori solitari e distanziamento sociale, ma passerà e allora tutti potremo riabbracciarci come fanno i fiori con l’erba, come fanno i petali con la terra, potremo tornare a baciarci come fanno le api col polline, potremo accarezzarci come fanno le farfalle coi fiori e potremo amarci come fanno i bimbi con le loro mamme.

Pubblicato da lunavallefuoco

L'amore per la poesia e per la scrittura mi accompagnano sin da bambina, già all'età di otto anni mi dilettavo scrivendo componimenti poetici tra cui acrostici e tautogrammi. Oggi voglio continuare a scrivere emozioni non solo per me ma anche per gli altri.

2 pensieri riguardo “Papaveri

  1. Cara Michela grazie per le tue belle parole, è vero la gioia di scrivere mi accompagna da sempre e quello che desidero fare è regalare un sorriso sempre e comunque per trovare la positività in qualsiasi situazione anche quando tutto sembra perduto.

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: